Pari opportunità

La Legge 169 del 30/10/2008 afferma che nella scuola dell’infanzia e nel primo e secondo ciclo d’istruzione si debbano attivare azioni di sensibilizzazione volte all’acquisizione delle conoscenze e competenze relative a «Cittadinanza e Costituzione». Tali indicazioni si inseriscono in un’azione formativa già ormai pluriennale dell’Istituto Di Nanni. L’approccio a tali tematiche è realizzato tramite progetti ed iniziative con lo scopo di suscitare riflessione sul significato degli eventi fondamentali che hanno portato all’unità nazionale e su cosa questa significhi.

L’insegnamento «Cittadinanza e Costituzione» viene declinato, nel nostro istituto, all’interno di una dimensione trasversale, in quanto i valori fondamentali impliciti in esso hanno ricadute in tutti gli ambiti disciplinari (dalla cultura scientifica allo sport, dall’ambito digitale alla sostenibilità ambientale) tanto più che essi possono e devono contribuire a formare la personalità degli allievi. Non è perciò un caso che questi valori siano alla base di numerosi progetti dell’Istituto, compresi in altre delle aree di priorità qui presentate (come quella dell’inclusione, delle lingue straniere, della sicurezza e delle nuove tecnologie). Nelle Indicazioni Nazionali riguardanti il primo ciclo di istruzione si sottolinea poi come gli obiettivi irrinunciabili dell’educazione alla cittadinanza siano il «senso di legalità e lo sviluppo di un’etica della responsabilità, che si realizzano nel dovere di scegliere e di agire in modo consapevole e che indicano l’impegno ad elaborare idee e a promuovere azioni finalizzate al miglioramento continuo del proprio contesto di vita».