CORSO DI FORMAZIONE UTS-NES: DSA e metodo di studio per studenti della scuola secondaria

Il passaggio dalla Scuola Primaria alla Scuola Secondaria di I grado, che pone richieste più numerose e complesse, comporta un maggiore impegno per gli studenti. Diventa quindi indispensabile acquisire un metodo di studio che consenta di affrontare i diversi compiti che la scuola richiede attraverso I’utilizzo di strategie flessibili e di organizzazione attiva di tempo e materiali. Quanto detto acquisisce maggiore valore per gli studenti che presentano un Disturbo dell’Apprendimento, pe r i quali il miglioramento delle strategie di studio costituisce una risorsa fondamentale per
I’inclusione scolastica, dal momento che li aiuta a sopperire alle maggiori difficoltà che incontrano, Potenziare il metodo di studio significa da un lato migliorare le tecniche e le strategie di studio, e dall’altro intervenire sugli aspetti metacognitivi, che permettono di autoregolarsi e di valutare il proprio grado di preparazione, e su quelli emotivo-motivazionali, legati alla capacità dello studente di effettuare delle “stime” circa la propria competenza. Atteggiamento verso la scuola e il compito, motivazione e senso di autoefficacia sono infatti elementi che in maniera equivalente alle abilità di
studio concorrono alla costruzione di un circolo virtuoso, che sostiene lo studente nell’affrontare le sfide scolastiche.

DESTINATARI
Il corso è rivolto a studenti della Scuola Secondaria di primo grado, classi 1^ e 2^, che presentano un disturbo dell’apprendimento. Allo scopo di permettere un’efficace individualizzazione dell’intervento didattico , è previsto un numero massimo di 2O partecipanti con certificazione di DSA, con priorità di accettazione sulla base dell’ordine di iscrizione.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 20 febbraio 2018 tramite invio del modulo allegato:
. via mail all’indirizzo utsnes@gmca.gov.it

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato il 24 febbraio 2018 sul sito: www.necessitaeducativespeciali.it e verrà data comunicazione alle famiglie o al docente referente per e-mail o per telefono.